RICCARDO VASDEKI, PITTORE INNOVATIVO

Riccardo Vasdeki è arrivato tardi nel mondo della pittura. Iniziò da autodidatta con i quadri-fotografia, che piacevano agli amici ma dopo qualche anno lo stancarono.

Cercando nuove modalità pittoriche incontrò il maestro internazionale di spatola stratigrafica Mario Salvo, da cui iniziò a prendere lezioni, imparando ad usare la spatola invece del pennello e, soprattutto, cosa vedere negli spettacoli naturali. Ogni quadro diventò una nuova avventura nel tentativo di riprodurre quanto sentiva, aggiungendo tonalità personali ed anche un nuovo sfogo alla sua fantasia che per tanti anni era stata compressa e repressa dalla sua forma mentis professionale.

Successivamente egli ha ideato i “Quadri situazionali”: normali quadri figurativi che diventano quadri concettuali grazie ad una anomalia cromatica nell’immagine e al titolo-guida, entrambi fattori che guidano l’osservatore ad una riflessione  ed alla comprensione della “situazione” espressa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto